Trasporto dei bagagli

1. Per il trasporto di bagagli da e per Moldavia viene applicata una tassa su ogni bagaglio.

2. Il trasporto dei bagagli è generalmente limitato a un massimo di due pezzi di bagaglio per ogni passeggero (dimensioni del bagaglio: lunghezza + larghezza + altezza: max. 170 cm). Il peso totale del bagaglio è limitato a 40 kg. I bambini da 0 a 3 anni non hanno diritto al bagaglio gratuito. Il bagaglio a mano non deve superare 5 kg e non devono superare tassativamente i 40 x 20 x 25 cm.  Tra queste misure rientrano bagagli come una borsa, borsa per laptop, zaino piccolo e  deve essere riposto nella cappelliera all’interno dell’autobus.

3. Il passeggero deve riporre il bagaglio a mano in modo da garantire la sicurezza e l’ordine degli impianti e il rispetto per le altre persone. Non è permesso trasportare animali, biciclette e mobili nei tratti nazionali e internazionali. E’ proibito trasportare oggetti illegali, pericolosi e illeciti. In caso di violazioni G.A.M. si riserva di richiedere il risarcimento dei danni nei confronti del passeggero.

4. Il passeggero disabile ha diritto di trasportare gratuitamente la propria sedia a rotelle e altri oggetti ortopedici (stampelle, ecc.) nonché il proprio cane guida. Gli accompagnatori necessari per le persone con disabilità hanno diritto solo al trasporto gratuito del bagaglio a mano di cui al precedente punto 1.  I cani che accompagnano passeggeri non vedenti, viaggiano gratuitamente previa presentazione di un documento amministrativo ufficiale.

5. Il bagaglio e il biglietto sono contrassegnati da un numero di registrazione, di cui viene data una ricevuta al passeggero. Il bagaglio viene restituito all’arrivo dal personale dietro presentazione della ricevuta. Eventuali reclami per i bagagli danneggiati o persi devono essere supportati presentando la ricevuta attestante la consegna alla partenza. La presente clausola è valida solo in caso in cui il contratto di trasporto sia stato concluso con G.A.M. In tutti gli altri casi si applicano le condizioni del vettore straniero, a cui dovranno essere presentati gli eventuali reclami.

5.1 Salva l’applicazione dell’art. 7 Regolamento UE n. 181/2011, in ipotesi di perdita o deterioramento del bagaglio registrato, il vettore è responsabile, entro il limite massimo di € 6,20 euro per chilogrammo o della maggior cifra risultante dalla dichiarazione di valore, della perdita e delle avarie del bagaglio, che gli è stato consegnato chiuso, se non prova che la perdita o le avarie sono derivate da causa a lui non imputabile.

5.2 La perdita o il deterioramento dei pacchi deve essere constatato al momento della consegna, se trattasi di perdite o di deterioramenti apparenti, ovvero entro tre giorni, se trattasi di perdita o di deterioramenti non apparenti.

6. Per tutti i nostri passeggeri stipuliamo un’assicurazione bagagli con un massimale di Euro 1.000 a persona, a meno che al momento della prenotazione non sia stato espressamente indicato che non si vuole una copertura assicurativa. In caso di evento coperto dalla predetta polizza, l’assicurato è tenuto a comunicare i danni a noi, quali titolari della polizza. Provvederemo quindi noi a seguire la pratica ma, se preferite, potete farlo voi in contatto diretto con la nostra compagnia di assicurazione.

7. G.A.M. informa che gli oggetti dimenticati o lasciati sull’autobus non sono coperti da polizza assicurativa. I bagagli ritrovati vengono conservati per 6 mesi. Questo provvedimento non avviene con gli alimenti deteriorabili. Gli oggetti di valore, quali assegni, titoli, gioielli, apparecchiature tecniche ed elettroniche, come PC portatili, riproduttori MP3, macchine fotografiche ecc., non sono considerati facenti parte del bagaglio. Sono assicurati fino a un certo massimale e devono essere dichiarati al più tardi alla consegna del bagaglio.

7.1 Il vettore può rifiutare il trasporto degli oggetti di valore nel bagaglio o richiedere il pagamento di un costo aggiuntivo a copertura del rischio più elevato. Il denaro contante non è coperto da assicurazione e, pertanto, vi consigliamo – specialmente quando si viaggia all’estero – di stipulare un’assicurazione a copertura di bagaglio, incidenti, salute e annullamento viaggio. Il nostro ufficio prenotazioni vi darà con piacere ulteriori informazioni.

8. Ogni collo deve essere provvisto di etichetta contenente nome, indirizzo e destinazione. Si consiglia di inserire una seconda etichetta all’interno del bagaglio.

9. Il vettore non è responsabile per eventuali danni derivanti dal mancato rispetto delle  leggi, regolamenti, ordini, richieste o requisiti imposti dal governo vigente.

10. La responsabilità del vettore è limitata solamente alla durata del trasporto.